(close)
Find hotels near Basilica di San Paolo Maggiore

Basilica di San Paolo Maggiore

the Basilica di San Paolo Maggiore is part of undeleted by vandalism , Napoli , Old town of Naples , Decumano maggiore .

Location is derived from the great work of WikiMapia

Top photos chosen by u all:

Piazza San Gaetano, Napoli (I)

Piazza San Gaetano, Napoli (I)
Made by Panoramyx
Canon EOS400D with Sigma 18-50mm f:/2,8. Panorama merged in Photoshop CS4 from 8 handheld shots at f:/4,5 1/60s @18mm ISO200. Processed to HDR in Photomatix Pro. Passeggiare per il centro storico di Napoli è un vero piacere per i cinque sensi. Dall'intenso rumore delle macchine nel Corso Umberto I alla tranquillità dei vicoli vicini alla Via San Biagio dei Librai (udito), dai colori delle facciate alla bianca monotonia del Duomo (vista), ma -dappertutto- il profumo di pizza (olfatto), il prodotto culinario napoletano per eccellenza... Siamo arrivati alla Via dei Tribunali dopo aver visitato almeno tre o quattro chiese, mangiato un gelato delizioso (cioccolato per mia moglie e stracciatella per me) (gusto) e ammirato nei negozi di Via San Gregorio Armeno i presepi (tatto), veri capolavori fatti da artigiani di generazione in generazione. Ho fatto questa panoramica dalla scalinata della Basilica di San Paolo Maggiore: a sinistra si vede la statua di San Gaetano e davanti il complesso di San Lorenzo Maggiore (quello dalla facciata di colore arancio e il campanile del secolo XV). Having a walk through the Old Town is a real pleasure for the senses. From the noisy Corso Umberto I to the quiet alleys near San Viagio dei Librai, from the colourful facades to the monochromatic Cathedral, but always and everywhere smelling the exquisite pizzas, the worldwide known Neapolitan speciality... We got to Via dei Tribunali after having visited at least 3-4 churches, eaten a delicious ice cream (chocolate for my wife and stracciatella for me) and admired in the workshops at Via San Gregorio Armeno the masterworks of the Neapoletan handcraft, made by artists who learn this art from their parents and teach it to their sons. This panoramic was taken from the stairs of the Basilica church of San Paolo Maggiore: on the right the statue of San Gaetano and straight ahead the San Lorenzo Maggiore Complex (with the orange facade and the belfry erected in the 15th century).

Navata centrale, Basilica di San Paolo Maggiore, Napoli (I)

Navata centrale, Basilica di San Paolo Maggiore, Napoli (I)
Made by Panoramyx
Canon EOS400D with Sigma 18-50mm f:/2,8. Panorama merged in Photoshop CS4 from 12 (2x6) handheld shots at f:/2,8 1/15s @18mm ISO1600. Processed to HDR in Photomatix Pro. Scusate l'interruzione... Di nuovo a Napoli! Ci eravamo fermati sulla scalinata della Basilica di San Paolo Maggiore... La storia di questa basilica è stata davvero agitata. In questo posto, vicino all'antico foro greco-romano, c'era il Tempio dei Dioscuri, sui cui resti fu costruita la prima chiesa dedicata a San Paolo (tra l'VIII e il IX sec.) per celebrare la vittoria sui Saraceni. Nel XVI e XVII sec. venne realizzata una vasta campagna di ampliamento e abbellimento, ma la struttura soffrì gravi danni nel terremoto del 1688. Senza cadere nell'abbattimento, i lavori di ricostruzione proseguirono nel Settecento. Come per esempio, i marmi crollati durante il terremoto si riutilizzarono per rivestire il pavimento della navata centrale, che adesso potete ammirare nell'immagine. A proposito, gli affreschi di Stanzione (1642) vennero gravemente danneggiati nel corso di un bombardamento nel 1943... Naples again!! After taking a pano from the stairs of the Basilica church of San Paolo Maggiore, it was time to get inside, but first a few lines about its convulsed history. During the 8th-9th centuries, the first church consecrated to Saint Paul was erected on the remains of an old Roman temple of the Dioscuri, close to the Greek-Roman forum, to celebrate a victory over the Saracens. Along the 16th and 17th centuries the building was reconstructed, decorated and embellished, but in 1688 the structure suffered serious damages during the earthquake. Far from discouragement, reconstruction works carried on during the 18th century. For instance, many of the fallen marbles were re-used by Vaccaro and Solimena in the new pavement and pilasters of the nave. Now you can admire them in this pano... By the way, in 1943 an Allied bombing destructed almost completely the frescos created bt Stanzione in 1642.

Subterranean Napoli

Subterranean Napoli
Made by TheFella
Twitter | Facebook Page If you ever go to Napoli, there's a fantastic tour of a hidden underground city, built by the Romans, then covered up by modern buildings. There's an amphitheatre and a 200km aquaduct. Our guide was hungover for the tour and nearly forgot the section involving the candles, but we reminded him. You need to go along a very, very thin, 70 metre long tunnel that eventually opens up into an underground pool. Details Canon EOS 500D / ISO 1000 / f/4 / 10-20mm @ 10mm / 1/15 second

Napoli, 2 maggio 2010

Napoli, 2 maggio 2010
Made by Armando Mancini
...una foto parzializzata...una foto che solo in post produzione mi ha fatto pensare... e perchè? Perchè non è questa la foto che volevo fare ma questa è la foto che ho fatto e questo per dire che c'è sempre l'attimo, il fattore esterno che muta le cose.... da uno specchio immobile solo spirali d'acqua ripresi... Come nella vita... un progetto disegnato e perseguito e a volte l'imponderabile fa naufragare... L'importante è non arrendersi mai e nella vita e....con la foto.... Ritenterò! lamianapoli.com/

Napoli sotterranea

Napoli sotterranea
Made by Armando Mancini
...una sosta per ammirare un esperimento che viene portato avanti da quattro anni, cioè dimostrare che queste cavità possono, oltre ad essere testimonianze del passato, diventare laboratori per il futuro: l'esperimento riguarda la coltivazione di piante in completa assenza di irrigazione a pioggia ma sfruttando il giusto tasso di umidità di queste caverne e la loro ventilazione naturale.... le piante mostrate sono state piantate quattro anni prima....

Napoli, Piazza S. Gaetano

Napoli, Piazza S. Gaetano
Made by Angelo Casteltrione (Aka alterdimaggio1957)
Cosa può essere una fotografia? Per qualcuno, la rappresentazione di un evento, un attimo di vita chiaro, limpido, cristallizato in uan frazione di tempo...... Per altri un sogno, una macchia di colore che qualcuno intepreterà. E' un soliloquio che vorrebbe diventare un colloquio, un saluto, un'espressione di amore verso la vita, un alibi del nostro concepirla.... Almeno spero amici miei di trasmettere a tutti voi questo dialogo

Napoli sotterranea

Napoli sotterranea
Made by Armando Mancini
...qui ci si prepara ad un passaggio molto suggestivo attraverso un condotto lungo circa 80mt, completamente buio (ecco la necessità delle candele), largo una sessantina di centimetri ma alto oltre 5mt per cui la circolazione dell'aria è ampiamente assicurata... si procde in fila indiana di fianco a piccoli gruppi e tenendosi per mano e il capofila regge la candela... Una sensazione da provare....

Napoli sotterranea

Napoli sotterranea
Made by Armando Mancini
...qui siamo nel punto più profondo, circa 38mt sotto il livello stradale, e questo ambiente, come si può notare, era adibito a cantina, pare, delle suore di clausura di un convento del centro storico ed al quale si accedeva da quella entrata che si vede sulla destra.... Oltre quell'arco c'è una scalinata di gradini in tufo che sale, sembra, per un'altezza pari a un edificio di 10 piani...

A pranzo con De Filippo

A pranzo con De Filippo
Made by Agharti
Napoli è città straordinaria... La sua essenza trasuda e si manifesta in ogni suo angolo. Solo chi è avvezzo alla sua natura incantata, chi è abituato alle meraviglie di questa città, non mostrerebbe sorpresa nel pranzare, in via dei tribunali, con De Filippo in persona. Per me, invece, l'emozione è grande; nonostante, forse, sia solo un sosia.

burning candles in napoli sotterranea

burning candles in napoli sotterranea
Made by mararie
after approx. 30 minutes of the tour, we all took a candle and walked through the narrow 'streets' of napoli sotterranea. unfortunately i left my bag there, so i didn't make any pictures, but it was really special to be at the roman aqueduct with the candlelight reflecting in the water

Napoli sotterranea

Napoli sotterranea
Made by Armando Mancini
....uno scenario suggestivo....indubbiamente ricostruito (infatti l'acqua che scorre dalle pareti e confluisce in questa piscina gira a circuito chiuso), ma il rumore dell'acqua e i suoni ora ovattati ora riportati da un'eco gentile suscitano emozioni gradevoli...

Ottantaquattro (eighty-four)

Ottantaquattro (eighty-four)
Made by Luca Terracciano
San Paolo Maggiore (St. Paul basilica). Napoli, Italy. December 17, 2006. (the old town of Naples and its monuments and buildings are an UNESCO World Heritage Site) Click to see where this photo was taken.

HDR Convertion - Basilica di San Paolo Maggiore

HDR Convertion - Basilica di San Paolo Maggiore
Made by Giuseppe Parisi
Visit My Best Shots If you intend to use any of our pictures or videos, PLEASE, you need to contact us first before you use any of them. Thank you.

Napoli sotterranea

Napoli sotterranea
Made by Armando Mancini
...qui siamo in un'altra cisterna molto ampia dove dietro una cancellata (posta ora per preservare gli oggetti) possiamo vedere addirittura un carroarmato leggero dell'ultima guerra, sprofondato qui dopo un bombardamento...

Napoli sotterranea

Napoli sotterranea
Made by Armando Mancini
...sono un pò distaccato dal gruppo...volutamente per questo scatto... per darvi l'idea e la sensazione di quel momento... ecco il tunnel con le sagome nere delle persone ed il chiarore emanato dalle candele...

napoli sotterranea

napoli sotterranea
Made by mararie
the last day, we went to napoli sotterranea (the entrance was near the san paolo). there are 400 km of tunnels and rooms under naples (dug out the tuf stone, which was used for buildings)

HDR Glory of Light - Basilica di S. Paolo Maggiore

HDR Glory of Light - Basilica di S. Paolo Maggiore
Made by Giuseppe Parisi
HDR image, autobracketed at -2EV 0EV +2EV If you intend to use any of our pictures or videos, PLEASE, you need to contact us first before you use any of them. Thank you.

hitler and mussolini

hitler and mussolini
Made by mararie
graffity by people who hid under the ground during the 2nd world war. under the heads of hitler and mussolini, the word vinceremo can be read, which means: we will win

Chiesa dei Gerolamini, Napoli (I)

Chiesa dei Gerolamini, Napoli (I)
Made by Panoramyx
Canon EOS400D with Sigma 18-50mm f:/2,8. Panorama merged in Photoshop CS4 from 15 shots (3 rows x 5 frames) at f:/8 1/250s @29mm. Processed to HDR in Photomatix Pro.

Napoli sotterranea

Napoli sotterranea
Made by Armando Mancini
Questo è uno dei pozzi ed è uno dei pochi lasciato aperto per l'areazione.... questo arriva in una delle cappelle della Chiesa di San Paolo Maggiore....



Nearest places of interest:

Napoli Sotterranea
Chiesa di San Nicola a Nilo
Scalinata di San Paolo Maggiore
Piazzetta San Gaetano
  Chiesa dei Girolamini
Complesso dei Girolamini
Chiesa di Santa Maria di Gerusalemme
"Incurabili" Hospital

PanoramioFlickr CC